Diritto tributario e societario

Scadenze fiscali 2019 – Settembre

Il 30 settembre rappresenta la prima scadenza per il versamento delle imposte derivanti dalle dichiarazioni dei redditi e IRAP per le imprese soggette agli ISA.

Entro tale data dovrà essere versata la prima rata anche per chi ha scelto la rateizzazione.

Queste scadenze si applicano anche a chi applica il regime forfetario e chi dichiara altre cause di esclusione dagli ISA (diverse rispetto all’esclusione prevista per le imprese che hanno dichiarato ricavi e compensi maggiori di euro 5.164.569 e per le quali il calendario fiscale non ha subito variazioni).

La proroga dei termini di versamento delle imposte ha effetto anche in relazione al termine di versamento del diritto annuale dovuto alla CCIAA e al saldo contributi INPS.

Le altre scadenze di settembre sono:

  • presentazione entro giorno 16 della comunicazione delle liquidazioni IVA relative al secondo trimestre 2019;
  • invio dell’esterometro di agosto entro giorno 30

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *