Learning Center: formazione in azienda

Formazione connessa alla salvaguardia dell’ambiente e del territorio

Fondimpresa finanzia con 15 milioni di euro la realizzazione di piani formativi rivolti alla formazione di lavoratori dipendenti, compresi gli apprendisti e i lavoratori in cassa integrazione (questi ultimi, purché sia prevista una finalità di reinserimento) occupati in imprese operanti nei seguenti campi:

  1. Prevenzione rischio sismico e idrogeologico (progettazione, analisi, verifica e collaudo, realizzazione degli interventi; produzione e installazione di strutture, impianti, componenti e materiali; ricerca e sviluppo).
  2. Efficienza energetica e uso di fonti integrative e rinnovabili.
  3. Materiali e soluzioni per la sostenibilità ambientale.

 

La formazione deve riguardare le seguenti aree tematiche:

  • Prevenzione e mitigazione del rischio sismico.
  • Prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico.
  • Risparmio energetico, innovazione ambientale di processo e di prodotto, bilanci ambientali e miglioramento delle prestazioni ambientali, tecniche e metodologie in materia di carichi e impatti ambientali energetici.

 

Non sono ammissibili attività formative organizzate per conformare le imprese alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione.

Il Piano formativo presentato a Fondimpresa deve prevedere un finanziamento minimo di 50 mila euro e un finanziamento massimo di 130 mila euro.

I piani formativi possono essere presentati a partire dal 14 marzo 2017.

Le imprese, prima della presentazione della dichiarazione di partecipazione al piano, devono aver già aderito a Fondimpresa ed essere in possesso delle credenziali di accesso all’area riservata del sito web del Fondo.

Il Learning Center di CentoCinquanta è sempre a disposizione delle aziende aderenti che intendono usufruire di questa opportunità.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *