Organizzazione - Finanza - Controllo

Come reinventare il modello di business

Ci si chiede cosa veramente distingua un’organizzazione dalle altre e se il proprio modello di business debba cambiare per essere adeguato all’ambiente competitivo in continua evoluzione.  La risposta è da ricercarsi, innanzitutto, nella definizione ed implementazione del Modello di Business. Esso è l’insieme delle soluzioni organizzative e strategiche attraverso le quali l’impresa acquisisce un vantaggio competitivo perseguendo come obiettivo un accrescimento delle risorse finanziarie.
Molte aziende spendono poco tempo nell’analizzare le dinamiche aziendali e nell’osservare i loro punti di forza e di debolezza e non riescono a sfruttare al massimo il loro core business non riuscendo in tal maniera a raggiungere i loro obiettivi. Il Business Model di un’azienda, con il passare del tempo, ha bisogno di essere adeguato ai cambiamenti dell’ambiente esterno: mutano i clienti, le tecnologie e le strategie dei propri concorrenti nel mercato in cui si opera.
Per esempio, Apple, nel 2003, ha introdotto l’iPod con iTunes Store creando un nuovo mercato ed incrementando gli utili della società. Questa storia di successo è ben nota, ciò che è meno noto è che Apple non è stata la prima a portare lettori musicali digitali sul mercato. A differenza degli altri concorrenti, ha fatto qualcosa di molto più intelligente; invece di prendere una buona tecnologia e avvolgerla in un design sfavillante, ha creato una vera e propria innovazione facendo un download di musica digitale più accessibile a tutti e più conveniente rispetto agli altri. Per ottenere questo risultato, la società ha costruito un modello di business innovativo che combina hardware, software e servizi, insieme all’innovazione e convenienza per il consumatore. Questa storia di successo del modello di business denota come la società si sia prodigata ad investire sull’innovazione in azienda, focalizzandosi sullo sviluppo di un nuovo modello di business, che ha permesso di raggiungere una posizione di leadership nel proprio mercato di riferimento.
Tale esempio, in una situazione di ipercompetizione come quella odierna, invita le aziende ad intervenire per adeguare o per reinventare il proprio Business Model attraverso la definizione di una Strategy Map. Il riposizionamento competitivo e la ridefinizione delle aree strategiche nelle quali operare non possono non considerare la necessità di rivedere la propria struttura organizzativa. Infatti, la riorganizzazione del modello organizzativo si completa con la progettazione della struttura organizzativa. Sul piano operativo, l’impresa che implementa quest’approccio, farà di tutto per adattarla alla propria organizzazione e migliorarla, facendo del suo meglio per renderla inimitabile. Per chi pensa che questo argomento sia “roba per aziende grandi” sappia che nella nostra esperienza abbiamo aiutato decine di aziende di piccole e medie dimensioni a ristrutturare il proprio modello di business. Si tratta di strumenti per l’imprenditore, strumenti che lo aiutano a prendere decisioni nel tempo rimanendo coerenti. Nessuno è troppo piccolo per non usare tali strumenti, nessuno è diventato grande senza usarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *